ESPOSTO IL PAVIMENTO ROMANO DI LIERNA 

di Franca Panizza

Il Museo Archeologico di Lecco si arricchisce di un nuovo allestimento.Si tratta del mosaico romano, databile al I sec. d. C. rinvenuto a Lierna sulle rive del lago nel 1876 che, dopo un lungo  restauro, viene esposto al pubblico nella sala romana. In stile geometrico, con tessere bianche e nere, è costituito da file di esagoni, con un motivo all'interno: su una fila vi è un fiore a sei petali, mentre sull'altra dei triangoli che formano delle clessidre. Il mosaico, rinvenuto insieme a tronchi di colonne, apparteneva ad una villa signorile edificata sulle sponde del lago.
L'importanza del mosaico risiede nella sua unicità: si tratta dell'unica testimonianza sul territorio lecchese dell'esistenza di edifici signorili di epoca romana costruiti sulla sponda orientale del lago.

 

 Il Museo Archeologico situato a palazzo Belgioioso  in Corso Matteotti a Lecco è aperto al pubblico da martedi a domenica dalle h. 9.30 alle h. 13.30. Ingresso libero.