LA NOSTRA FAUNA

Foto di Walter Viganò eccetto" Il Tasso" che è di Fausto Messori, testi Nicol Lacorte

Il territorio liernese
è caratterizzato da una particolare ricchezza di fauna;
è possibile rendersi conto della varietà non solo numerica
ma anche di specie animali, semplicemente passeggiando
nelle valli circostanti questo delizioso paesino lariano.

GLI UNGULATI .:

È possibile scorgere nei boschi
il CAPRIOLO (Capreolus capreolus): lo si può trovare ad altitudini che variano tra i 300 metri
ed i 1253 m. dell’Alpe di Lierna.

il capriolocapriolo

Caprioli

 

Se si tengono gli occhi bene aperti, nella risalita verso l’Alpe
è facile poter vedere
il CAMOSCIO (Rupicapra rupicapra) correre sui pendii e sulle cime più alte

 

camosciocamoscio

Camosci             

 

Tra maggio e giugno, subito dopo i parti,
le femmine si raggruppano in branchi insieme ai novelli nati l’anno precedente;
i maschi, normalmente solitari,
nel periodo della riproduzione (da metà novembre a metà dicembre)
vanno a ricongiungersi col gruppo.

Le osservazioni degli ultimi anni portano ragionevolmente a pensare
che si stia pian piano insediando anche il CERVO (Cervus elaphus),
del quale si hanno ancora poche informazioni,
almeno per quanto riguarda il nostro territorio,
mentre al momento non è ancora stata segnalata la presenza di cinghiali.

GLI UCCELLI .:

Nelle valli liernesi è presente un gran numero di rapaci:
non è raro poter osservare volteggiare l’Aquila Reale,
oppure vedere le picchiate spettacolari del Falco Pellegrino a caccia di piccoli uccelli,
ed ancora le Poiane ed il NIBBIO BRUNO (Milvus migrans), i Falchi Pecchiaioli, ed altri rapaci notturni.

poiananibbio bruno

Poiana                                                                                 Nibbio bruno

 

Non dimentichiamo però che Lierna sorge sulla riva del lago di Como:
il lago è l’habitat ideale per la crescita e la riproduzione
di un gran numero di uccelli acquatici.

Tra questi possiamo menzionare la Folaga, il Germano, il Cigno Reale,
e non si possono dimenticare
il Martin Pescatore, il Merlo Acquaiolo, l’Airone Cinerino, lo Smergo Maggiore,
la Rondine Montana.

Alcuni fortunati birdwatchers hanno osservato il passaggio di alcuni FISTIONI TURCHI (Netta rufina).

fistione turcofistione turco

Fistione turco                                                                       Fistione turco  

ALTRI ANIMALI

Ma la fauna del territorio liernese non si esaurisce
con le spettacolari specie menzionate sino ad ora:
sono presenti altri esemplari quali la Lepre, le Volpi, i Fagiani, le Starne,
il Gallo Forcello, il Tasso, il Picchio Rosso Maggiore, La Ballerina Bianca e molti altri.
Alle latitudini più basse si possono poi osservare svariate specie di passeriformi.

La presenza di tutti questi esemplari, alcuni dei quali molto rari, può trasformare anche una breve escursione nelle vallate liernesi in un momento indimenticabile, non solo per gli esperti di trekking ma anche per i fisici meno allenati.

picchioverdetasso

 Picchio Verde                                                                    Tasso

fagianolepre

Fagiano                                                                               Lepre  

ballerina biancapettirosso

 Ballerina bianca                                                                   Pettirosso  

Volpevolpe

  Volpe                                                                                   Volpe

TorcicolloNibbio Bruno

 Torcicollo                                                                             Nibbio bruno  

averla piccolaBalia nera

 Averla piccola                                                                       Balia nera  

camoscioCesena

Camoscio                                                                              Cesena

CormoranoGheppio

 Cormorano                                                                           Gheppio  

BalianeraCinciarella

 Balianera                                                                              Cinciarella  

Civetta capogrossoCornacchia grigia

 Civetta capogrosso                                                             Cornacchia grigia  

VerzellinoZigolo Mucciato.

Verzellino                                                                              Zigolo Mucciato.

Si ringrazia per le foto Walter Viganò e Fausto Messori per "il Tasso". Il testo Nicol Lacorte  -   Foto background pagina Marco Motta

.Immagini e testo sono di proprietà degli autori, ogni riproduzione anche parziale è viatata . 2007